Guida ai tessuti

Guida ai tessuti

I nostri capi sono realizzati con tessuti di qualità, sintetici o naturali selezionati a seconda del tipo di indumento, dell’ambito in cui verrà utilizzato, abbigliamento casual, sportivo o da lavoro, e di conseguenza delle caratteristiche che questo deve avere.

Elastam
L'elastam (o elastan) è una fibra sintetica leggera molto utilizzata per elasticizzare i tessuti, molto conosciuta attraverso il marchio commerciale Lycra e a livello internazionale (USA e Australia) con il nome di spandex.
E’ morbida, liscia e flessibile, non fa pallini e non ha problemi di elettricità statica, inoltre ha buona resistenza a sudore, detergenti, oli per il corpo, lozioni.
Per tutti questi motivi è molto utilizzata per l'abbigliamento sportivo , perfetta per body e tute per atletica e ginnastica, pantaloncini running e ciclismo, pantacollant e pantaloni da sci, costumi da bagno, calze, calzini, oltre che per i tessuti elasticizzati di jeans e maglieria in genere.

Nylon Ripstop
Il nylon Ripstop è uno speciale tipo di nylon rinforzato con una particolare tecnica che lo rende resistente allo strappo e alle lacerazioni. Può avere diversi colori e spessori, leggero, medio o molto spesso.
Resistente all’acqua, può essere anche resistente al fuoco e non lasciar passare aria.
La texture può essere soffice e simile alla seta oppure ruvida e rigida, tanto da somigliare alla carta.
Viene scelto per giacche, giubbini impermeabili, gilet, ma anche accessori come borsoni da palestra e marsupi.

Poliestere
Il poliestere è un materiale davvero versatile e viene utilizzato in una miriade di lavorazioni, spesso abbinato a ad altre fibre, naturali, artificiali o sintetiche.
I tessuti di poliestere hanno ottima elasticità e resistenza all’usura e alle pieghe, pertanto non tendono a perdere la forma e spesso evitano la stiratura.
Assorbono poco i liquidi e quindi l’umidità; sono più leggeri della lana ma il basso coefficiente di trasmissione del calore permette di trattenere il calore del corpo un po’ meglio rispetto a questa, rendendo i tessuti di poliestere come il pile una scelta estremamente pratica.

Microfibra
La caratteristica dei tessuti in microfibra sta nel diametro della singola fibra inferiore a 6/7 micron e non nel tipo di fibra da cui si ottengono. Possono infatti derivare dalla microfilatura di fibre acriliche, di nylon, di poliestere e di rayon o da combinazioni di questi (in tal caso si parla di fibre ibride).
Le microfibre sono molto leggere e soffici, e particolarmente indicate per assorbire acqua e sudore e agevolarne la fuoriuscita. La loro trama fitta protegge dagli agenti atmosferici e dal freddo, ma allo stesso tempo queste assicurano ottima traspirazione grazie alla loro microporosità.
Per le sue qualità è un tipo di tessuto che viene preferito per un gran numero di prodotti, come asciugamani, accappatoi, intimo, canottiere, tute sportive, accessori.

Cotone
Il cotone è un tessuto naturale di origine vegetale, molto versatile, pratico ed economico, estremamente diffuso in ogni parte del mondo. Assorbe perfettamente le colorazioni e si presta altrettanto bene ad essere stampato e quindi è un must in ogni collezione di moda.
Non protegge dal freddo come la lana, ma può proteggere dal caldo ad esempio se si indossano vestiti freschi e leggeri in cotone bianco.
Sopporta alte temperature di lavaggio (anche se si sconsiglia di superare i 60°, soprattutto per preservare i colori) e si stira senza problemi.
Una variante molto popolare è il piqué, un tessuto di cotone con piccoli motivi in rilievo, utilizzato in particolare per le polo.

Lana
La lana è una fibra tessile di origine animale dai numerosi pregi, e si utilizza pura o in combinazione con altre fibre.
Possiede proprietà di termoisolamento, isola dal freddo come tutti sanno, ma isola anche dalle alte temperature: alcune popolazioni africane la usano di giorno per ripararsi dal caldo e la sera dal freddo.
Ha doti di elasticità e resiste più di ogni altra fibra alla sgualcitura e allo spiegazzamento.
Per quanto riguarda il rapporto con i liquidi, è quasi completamente refrattaria al loro assorbimento e allo stesso tempo assorbe l’umidità senza dare sensazione di bagnato.
Viene utilizzata in ogni campo dell’industria tessile e non solo, nella maglieria, per le imbottiture, e addirittura per l’isolamento di interi edifici.

maglieria
T-shirt
abbigliamento casual
Abbigliamento casual
Personalizza la tua maglietta
Personalizza la tua maglietta
Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni